AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > Eventi

L'ANNO DELL'INVASIONE NEL FRIULI E NEL VENETO, 1917-1918 [ di ]

Vittorio Veneto (Treviso), 6-7 ottobre 2016

6 ottobre
Chiesa di S.Paolo in Piano, Museo della Battaglia, ore 18, inaugurazione della mostra Lands of Memory, fotografie d'epoca ed opere d'arte contemporanea,in collaborazione con IoDeposito ong, opere di Nathalie Vanheule, Claudio Beorchia, Jane Glynn, Gordon Belray, Victoria Lucas, Cosima Montavoci, Luca Terenzi, Elisie Remus.
Interventi di Ulderico Bernardi, Chiara Isadora Artico e Cosima Montavoci.
Presentazione del Quaderno CEDOS-Kellermann n. 6 Una guerra dimenticata. Da Caporetto ai profughi, dall'occupazione alla fame.

Teatro Lorenzo Da Ponte, ore 20.30: La guerra dimenticata, storie sussurrate nella musica, di e con Francesca Gallo con il Coro ANA Preganziol.


7 ottobre
Aula Civica, Museo della Battaglia, ORE 9, colloquio CEDOS sull'anno dell'invasione nel Friuli e nel Veneto, da Caporetto a Vittorio Veneto.
Saluti del presidente del CEDOS, Sergio Tazzer, del sindaco di Vittorio Veneto, Roberto Tonon, del sindaco di San Polo di Piave, Diego Cenedese.

Prima sessione
Paolo Pozzato: Caporetto 1917, realtà storica e ricostruzioni nazionali.
Gustavo Corni: L'anno dell'invasione, anno della fame.
Simone Menegaldo: L'agricoltura in Sinistra Piave dalla neutralità alla occupazione straniera.
Nicola De Toffol: La vicenda di Giulio De Zordo, sindaco di Perarolo di Cadore, nell'anno della fame.
Lucio De Bortoli: Montebelluna, novembre 1917: senz'acqua e senza pane.
Matteo Ermacora: In lotta contro la fame. I civili di fronte alla giustizia militare austro-ungarica, 1917-1918.

Seconda sessione
Aldo Toffoli: Eugenio Beccegato, il vescovo di Vittorio Veneto.
Chiara Polita: Mons. Luigi Saretta e il profugato sandonatese, il lungo e affamato esodo.
Alessandro Valenti: Alessandro Tandura, la piccola spia.
Documento inserito il: 07/09/2016
  • TAG: grande guerra, cedos, conferenza, quaderni cedos, invasione friuli, invasione veneto

Articoli correlati a Eventi


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy