AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > Eventi

XXV Premio Lunigiana Storica 2016 [ di ]

BANDO PREMIO LUNIGIANA STORICA XXV EDIZIONE 2016-2017

A. Sezione Tesi di Laurea e ricerche
1. Tesi di Laurea Magistrale di argomento lunigianese € 1.500
2. Tesi di laurea e ricerche inedite sull’emigrazione lunigianese € 1.500
3. Premio Speciale “Siro Rocchi”: prevede la pubblicazione di una Tesi di Laurea

B. Sezione Giornalismo, Materiali multimediali e Documentari televisivi sull’emigrazione lunigianese € 1.500
C. Sezione Ricerche storiche sulla Lunigiana effettuate da allievi delle Scuole Medie,
Elementari e Infanzia lunigianesi (vedi Regolamento specifico)
€ 1.000 (500 + 500)

D. Sezione Percorsi della memoria sull’emigrazione lunigianese, per studenti delle Scuole superiori lunigianesi € 1.000
Per la sua posizione strategica la Lunigiana Storica – vale a dire il territorio dell’antica diocesi di Luni – è stata fortemente ambita da grandi potenze italiane ed europee, in particolare nel Medioevo e nell’Età moderna.
La attraversava, infatti, la più importante strada che collegava l’Europa con Roma e l’Italia meridionale, peraltro nel tratto che valicava gli Appennini. Un percorso sul quale era indispensabile esercitare un controllo militare e politico, almeno per singoli tratti, per sottrarlo così ad altre potenze e per condizionare o interdire il passaggio delle loro mercanzie e delle loro truppe.
Per questo la Lunigiana Storica ha subìto una frammentazione continua ed è oggi divisa tra ben tre Regioni: Toscana, Liguria, Emilia. Fu però anche caratterizzata da circolazione di idee e non solo di eserciti, oltre che da stratificazioni di domini e di civiltà diverse, che hanno lasciato segni indelebili della loro presenza: dai numerosissimi castelli ai borghi pieni di fascino.
Terra povera e avara di sostentamento, la Lunigiana storica è stata segnata da consistenti flussi emigratori sia interni che verso altri Paesi europei, ma anche verso le Americhe e persino l’Australia.

Ecco perché l’Universitas Lunianensis e il Comune di Licciana Nardi hanno creato un Premio per Tesi di Laurea sia su argomenti di rilevante interesse (storici, letterari, economici, geografici, architettonici ecc.) relativi al passato e al presente della Lunigiana Storica, sia per la ricostruzione di caratteristiche e aspetti dell’emigrazione lunigianese. Tali tesi potranno essere discusse in Italia o nei Paesi destinatari dell’emigrazione lunigianese; inoltre, a quest’ultima sotto-sezione (A.2) potranno partecipare anche Autori di ricerche inedite basate su documentazione parimenti inedita.
Completa questa Sezione il Premio Speciale “Siro Rocchi” che prevede la pubblicazione di una Tesi di Laurea sulla Lunigiana su argomento di grande attualità e reputata dalla Giuria del Premio degna di stampa.
Le tesi vincitrici saranno messe online sul Portale del Premio Lunigiana Storica. Adeguatamente rielaborate, potranno inoltre essere pubblicate, sotto forma di articoli, sulle riviste della Lunigiana Storica.

È stato pure istituito un Premio Giornalistico (quotidiani e periodici), esteso anche a Materiali multimediali e a Documentari televisivi, volto a far meglio conoscere ricostruzioni e testimonianze, anche in formato digitale, relative all’emigrazione lunigianese e pubblicate sia in italiano che nelle lingue dei Paesi meta dell’emigrazione.

Alla Sezione Tesi di Laurea possono concorrere studiosi italiani e stranieri, autori di una Tesi sulla Lunigiana, discussa non anteriormente al giugno 2012. Le tesi – in due copie e con una riproduzione su supporto digitale (CD) – dovranno essere inviate entro il 31 marzo 2017 (unitamente a un breve curriculum dell’autore) alla Segreteria del Premio “Lunigiana Storica”, Comune di Licciana Nardi - 54016 (MS).
Stesse modalità e termini di presentazione valgono anche per il materiale della Sezione Giornalistico-Multimediale-Televisiva, che dovrà essere pubblicato o messo in onda non anteriormente al gennaio 2013.
La premiazione avrà luogo presso il castello Malaspina di Terrarossa (Licciana Nardi), sede del Premio.

Il Presidente dell’Universitas Lunianensis - Onlus
Enzo Manenti
(Sindaco di Licciana Nardi)


Il Presidente del Premio Lunigiana Storica
Enzo Baldini
(Univ. Torino)


Il Responsabile delle Attività culturali e promozionali del Premio
Germano Cavalli
(Presidente Associazione “Manfredo Giuliani” per le ricerche storiche e etnografiche della Lunigiana)

Documento inserito il: 21/12/2016
  • TAG: premio lunigiana storica, emigrazione, lunigiana, toscana, liguria, emilia romagna, bando concorso

Articoli correlati a Eventi


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy