AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > Recensioni Librarie

Novità 21 Editore: Andrea Santangelo, La caduta dell'impero fascista [ di ]

La caduta dell’impero fascista.
La guerra in Africa Orientale Italiana 1940-1941.
di Andrea Santangelo
Collana: Controstoria
Formato: 15x21
Pagine: 350 (con illustrazioni)
ISBN 978-88-99470-50-0
Prezzo: 23 euro
Distribuzione: Messaggerie Libri
Promozione: Goodfellas Srl

In libreria dal 20 agosto 2020


Saggio storico su uno specifico aspetto della seconda guerra mondiale: lo scontro in Africa Orientale italiana tra le forze dell’impero britannico e l’esercito italiano. In un anno e mezzo le truppe britanniche ebbero ragione della debole resistenza italiana. Così ebbe termine l’effimero impero fascista proclamato in pompa magna appena pochi anni prima, nel 1936. Il volume, di facile lettura, è adatto a un pubblico generico di appassionati di storia. Sull’argomento al momento non esistono altri titoli, la maggior parte dei volumi si concentra sulla guerra in Nord Africa (Rommel, El Alamein e simili) o sulla conquista coloniale dell’Etiopia ma esiste pochissimo nello specifico sulla guerra anglo-italiana in Africa Orientale.


Sono ormai diversi anni che mancano pubblicazioni che affrontino gli aspetti più propriamente militari della campagna in Africa orientale (1940-41); ultimamente ci si è concentrati maggiormente sulla distruzione del mito degli “italiani brava gente” e sugli aspetti più retrivi e razzisti del colonialismo fascista.
I libri che si sono occupati delle operazioni militari in A.O.I. sono poi largamente incompleti e invariabilmente faziosi. Quelli scritti dagli autori italiani troppo spesso portano avanti la retorica della “carne contro l’acciaio”, dei nudi petti dei legionari e degli ascari che si frappongono ai carri armati della perfida Albione, dei soldati contro le macchine.Trascurando così tutta la parte dell’ignominiosa preparazione fascista alla guerra.
Invece quelli redatti dagli anglosassoni grondano disprezzo nei confronti dell’esercito coloniale italiano, arrivando addirittura a non citare mai un reparto italiano.
Obliata, a torto, dalla maggior parte dei lettori, la campagna militare nell’Africa Orientale Italiana, in realtà, offre miriadi di spunti storiografici di estremo interesse non solo per gli storici e i lettori appassionati, ma anche per chi si occupa di difesa e sicurezza in quelle tormentate aree geografiche e per tramandare alle nuove generazioni il ricordo di alcuni straordinari personaggi come Amedeo Guillet e Orde Wingate.
E celebrare le eroiche imprese di sconosciuti ufficiali e soldati che rischierebbero di rimanere ignote pur avendo meritato le più alte decorazioni militari, come il secondo capo Pietro Venuti e il sergente Nigel Leakey.
Senza tralasciare l’importanza del raccontare l’estrema varietà delle operazioni militari in A.O.I.: dalle grandi battaglie, come Cheren, alle decine di scontri minori (ugualmente sanguinosi), passando attraverso gli assedi di isolati avamposti (spesso fortini che sembravano usciti dalle guerre dei secoli precedenti), i combattimenti in terreno montuoso, sabbioso, palustre, e poi le attività aeree e quelle navali, sino ad arrivare alla guerriglia e alla controguerriglia. E ancora, mezzi corazzati e blindati frammischiati a eserciti coloniali dotati di armi obsolete e di cavalli o dromedari: c’è di tutto nelle operazioni militari in AOI. Così come sono ampiamente presenti vittorie e sconfitte, sofferenze ed eroismi, opportunismi, morte e farsa.


Andrea Santangelo è uno storico specialista di storia militare. Ha scritto numerosi volumi per note case editrici (Utet, Salerno, Longanesi). Alcuni dei suoi libri si occupano specificatamente dell’Italia nella seconda guerra mondiale.
Documento inserito il: 05/08/2020
  • TAG: seconda guerra mondiale, impero fascista, africa orientale italiana, colonialismo

Articoli correlati a Recensioni Librarie


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy