AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > La Seconda Repubblica

Lettera aperta al Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella [ di Daniela Asaro Romanoff ]

Parte II

Presidente, non è stato per niente facile scrivere la seconda parte della lettera a Lei indirizzata, perché ci ritroviamo costretti a parlare di quei poteri, che molto spesso ostacolano il nostro desiderio di esprimerci.

Non è stato facile scrivere, perché pur essendo forte il dovere morale di segnalare certi fatti, raccontare delle verità scomode ci rende un po' tristi, ma ci sorregge la speranza che Lei, uomo saggio, molto intelligente, colto e preparato saprà comprendere le tante verità scomode descritte in questa lettera e siamo certi che saprà leggere anche tra le righe.

[Scarica il documento .pdf]Documento inserito il: 03/03/2015
  • TAG: repubblica italiana, presidente repubblica, sergio mattarella, lettera aperta presidente

Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy