AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Storia - Recensioni librarie >

Novità editoriali Longanesi gennaio-marzo 2015

Segnaliamo alcune novità edite da Longanesi ed in uscita tra il gennaio ed il marzo 2015.

La rinascita dello scrittore più osteggiato dall’editoria americana
Un “repechage d’autore” riscoperto dalla rete


CLIFFORD IRVING
L’ANGELO DEL CAMPO


350 pagine
Prezzo: 16.40 €
In libreria dal 15 gennaio 2015

Con la pubblicazione della finta autobiografia di Howard Hughes, Clifford Irving diventò una leggenda non solo grazie al suo talento per la scrittura, ma anche per il notevole talento per il falso. Denunciato dallo stesso Hughes, fu condannato a diciassette mesi di carcere, ma la sua storia e la sua fama erano ormai diventate planetarie, tanto che ottenne la copertina del Time Magazine. Oggi i suoi romanzi, tra cui L’angelo del ghetto, sono stati pubblicati dal figlio in sola edizione digitale negli Stati Uniti, balzando ai primi posti delle classifiche per vendite. 1943. Paul Bach è il capo ispettore della Omicidi a Berlino, eroe di guerra che ha perso un braccio sul fronte russo, ottimo investigatore con una nota negativa nel curriculum per aver scritto una lettera «disfattista» dal fronte. Dopo l’ennesima notte trascorsa in rifugio, riceve una telefonata da un amico che ha fatto carriera e che si trova a Varsavia. Ci sono stati due omicidi nel campo di prigionia di Zin, al confine con la Polonia. L’assassino, che ha lasciato due biglietti scritti in ottimo tedesco, si firma «l’Angelo di Zin». Se Bach riuscirà a risolvere il caso in breve e senza clamore la sua fedina penale sarà ripulita. Bach è un uomo onesto, che non vuole credere a quello che si dice sui campi di concentramento e l’arrivo a Zin comincia a minare le sue certezze. Mentre la guerra volge al peggio e si inizia a pensare di cancellare le prove del genocidio, Bach indaga e capisce anche che al campo si sta preparando una rivolta dei disperati.

Clifford Irving è nato a New York nel 1930. È uno degli autori e degli uomini più conosciuti in America per aver scritto nel 1972 una finta autobiografia di Howard Hughes, che gli costò 17 mesi di carcere. Dopo lo scandalo iniziò a viaggiare per tutto il mondo e fece una comparsa nel film F come falso di Orson Welles. È da sempre uno scrittore di grande successo; ha pubblicato 18 romanzi occupando sempre i primi posti delle classifiche e sulla sua vita è basato il film The Hoax



La storia del Tibet raccontata per la prima volta

SAM VAN SCHAIK
TIBET. UNA NAZIONE NEGATA


450 pagine
Prezzo: 22.00 €
In libreria dal 22 gennaio 2014

Situato a nord dell’Himalaya, il Tibet è famoso per la sua cultura unica e la complessa vicenda della sua invasione da parte della Cina moderna. Ma per capire il Tibet di oggi, le sue contraddizioni, dobbiamo conoscere la sua storia straordinaria. Questo saggio ci porta nel cuore del Paese, dal periodo di gloria dell’impero tibetano nel VII secolo fino ai giorni nostri, analizzando la nascita del buddhismo tibetano, l’ascesa del Dalai Lama, il «Grande gioco», nei primi decenni del XX, fra le potenze europee colonialiste: Inghilterra e Russia – entrambe confinanti col Tibet (la Russia direttamente, l’Inghilterra attraverso l’India) e desiderose di controllarlo per l’importanza strategica della sua posizione geografica, fino ad arrivare alla rivoluzione del 1911. Van Schaik fa luce sul complesso rapporto del Paese con la Cina e spiega vari aspetti della cultura tibetana, spesso poco conosciuti o fraintesi, come la reincarnazione del Dalai Lama, i monasteri tibetani, Il Libro Tibetano dei Morti. Una narrazione avvincente che offre la possibilità di conoscere davvero questo angolo tanto importante e controverso del mondo.

Sam Van Schaik è un esperto di storia antica del Tibet e buddhismo tibetano; si è occupato di paleografia tibetana e di tradurre antichi manoscritti tantrici tibetani. La sua tesi di dottorato è stata premiata dal dipartimento di Religioni e Teologia dell’Università di Manchester. Lavora presso la British Library di Londra, dove collabora al progetto internazionale Dunhuang.
Ha fondato il sito www.EarlyTibet.com.



Il dramma della pirateria somala. Il denaro sporco degli oligarchi russi
Un romanzo che nasce dall’esperienza sul campo di una vera e propria “arma vivente”

ANDY MCNAB
BERSAGLIO ACQUISITO


360 pagine
Prezzo: 18.60 €
In libreria dal 12 febbraio 2015

Somalia, una terra senza legge, ignorata dall’Occidente, lacerata dalla guerra civile e dalla carestia, invasa dai trafficanti di droga. Un paese di cui nessuno vuole occuparsi, se non quando tocca in qualche modo la vita di chi ha soldi e potere. I pirati somali hanno sequestrato uno yacht di lusso al largo delle Seychelles, rapendo il giovane figlio di un oligarca russo. Suo padre è disposto a tutto pur di riaverlo, ma tutto quello che ha tentato finora è stato un fallimento. Ha bisogno di un uomo che abbia l’esperienza, i mezzi, ma soprattutto il coraggio di portare a termine la missione. Ha bisogno dell’ex SAS Nick Stone. Un thriller che porta il lettore al centro dell’azione, in un mondo dove regna la violenza e dove la giustizia sembra irraggiungibile.

Andy McNab pseudonimo dietro il quale l’autore si nasconde per motivi di sicurezza, è entrato nel SAS nel 1984 e da allora ha partecipato a operazioni in ogni parte del mondo, fino al 1993, quando ha cominciato a scrivere, dapprima raccontando le sue esperienze di soldato in Pattuglia Bravo Two Zero e Azione immediata, poi dedicandosi alla narrativa di azione. Con Controllo a distanza, suo primo romanzo e grande successo internazionale, ha regalato agli appassionati del genere un nuovo eroe: Nick Stone. Alla serie di Nick Stone appartengono anche: Crisi quattro, Fuoco di copertura, Bersaglio in movimento, Sotto tiro, Nome in codice: Dark Winter, Buio profondo, Lo sterminatore, Contraccolpo, Fuoco incrociato, Forza bruta e Ora zero. Con Robert Rigby ha scritto Il ragazzo soldato. Tutti i suoi libri sono editi in Italia da Longanesi.



L’autore greco che narra le gesta degli eroi antichi arriva in Egitto per raccontarci la mitica e immortale lotta tra greci e persiani

ANTONIS ANTONIADIS
I CONQUISTATORI DEL DESERTO





380 pagine
Prezzo: 16.40 €
In libreria dal 19 febbraio 2014

Antonis Antoniadis, attraverso i suoi romanzi, ripercorre le vite dei grandi eroi greci, delle loro gesta e delle battaglie epiche che segnarono il corso della storia antica. Mischiando con abilità realtà storica e finzione, l’autore greco ci porta alla scoperta di un mondo lontano, di terre misteriose e di uomini coraggiosi.
454 a.C., Egitto. L’esercito ateniese ha deciso di portare aiuto al libio Inaro contro il conquistatore persiano. Dopo aver riportato numerose vittorie, gli ateniesi sono ora assediati a Menfi dalle forze persiane, che ne hanno reso inutilizzabile la flotta deviando il corso del Nilo. L’unica speranza di salvezza è data dall’attraversamento del deserto per raggiungere Cirene, città greca nel territorio dei Libii, e da lì tornare in patria. Purtroppo il tentativo di fuga è destinato al fallimento, per le terribili condizioni della marcia nel deserto e per le maggiori possibilità di movimento dei persiani, alleati dei fenici, che li inseguono per terra e per mare fino a massacrarli a poca distanza da Cirene. Solo seicento uomini si salveranno dall’ecatombe, grazie a un drappello di soldati spediti a recuperare un compagno sorpreso in blasfema compagnia di una sacerdotessa libica e arrivati fortunosamente a Cirene in tempo per avvertire la retroguardia dell’imboscata.

Antonis Antoniadis è nato in Germania ed è cresciuto a Drama, nella Grecia nordorientale. Ha lavorato presso la redazione di numerose riviste ed è stato consulente per la produzione di serie televisive. Vive a Salonicco. Longanesi ha pubblicato il romanzo Il lupo di Sparta, ispirato alla vera storia dello spartano Aristodemo, narrata nelle Storie di Erodoto.



Oltre 7 milioni di copie vendute in Italia

CLIVE CUSSLER CON JUSTIN SCOTT
INTRIGO





400 pagine
Prezzo: 18.60 €
In libreria dal 26 febbraio 2015

È il 1908 e sul mondo si stanno addensando le nuvole scure che porteranno allo scoppio della prima guerra mondiale. La corsa agli armamenti si sta intensificando quando un brillante progettista della Marina americana viene ritrovato morto. Il caso viene rapidamente archiviato come suicidio, ma la figlia dell’uomo, distrutta dal dolore, non può credere a questa versione e si rivolge all’agenzia investigativa Van Dorn per chiarire il mistero. Mentre le morti si moltiplicano, Isaac Bell, la mente più brillante dell’agenzia, inizia subito le indagini e scopre l’esistenza di un diabolico piano spionistico, denominato Hull 44, volto a distruggere le migliori menti americane nel campo della tecnologia. Ma chi c’è dietro questo piano destabilizzante?

Clive Cussler è uno dei rari scrittori che intrecciano mirabilmente vita e fiction: è il fondatore della NUMA e, ispirandosi alle sue imprese e alla sua esperienza di cacciatore di emozioni, è diventato un Maestro dell’avventura, i cui numerosi romanzi sono tutti bestseller mondiali. Longanesi ha in catalogo le sue serie di grande successo: quella dedicata a Dirk Pitt, gli Oregon Files, la serie di Isaac Bell e la serie dei coniugi Fargo.



Un romanzo d’avventura e formazione ambientato nella comunità preistorica del neolitico
Un caso editoriale in Spagna con oltre 100.000 copie vendute

MARTÍ GIRONELL
IL PRIMO EROE





450 pagine
Prezzo: 16.40 €
In libreria dal 19 marzo 2015

Ynatsé è un giovane uomo del Clan dei Cavalli, una tribù che vive sulle rive di un lago a poca distanza dalle caverne dove un tempo viveva tutta la comunità e che ora sono utilizzate come magazzini, luoghi di sepoltura e per i disegni di Baasi, suo grande amico che svolge la funzione di stregone. Quando il clan viene colpito da una terribile epidemia, Baasi affida a Ynatsé il compito di recarsi al Cerchio di Pietre per trovare un rimedio al male in quel luogo magico dove gli spiriti incontrano gli uomini. Sarà un viaggio epico per Ynatsé, che deve lasciare la sua donna e il loro figlioletto per compiere un difficile cammino.

Martí Gironell è nato in Spagna nel 1971. Laureato in giornalismo e letteratura inglese, lavora per la televisione spagnola ed è collaboratore del periodico El Punt Avui. Nel 2007 pubblica il suo primo romanzo I segreti del ponte di Besalù che vende, solo in Spagna, 100.000 copie.



Il racconto della vita straordinaria e segreta di un fondatore del G.I.S

COMANDANTE ALFA
CUORE DI RONDINE




260 pagine
Prezzo: 14.90 €
In libreria dal 26 marzo 2015

Per la prima volta, un uomo chiave dei corpi scelti dell’esercito italiano si racconta in un libro e ci mostra la storia dell’Italia degli ultimi trent’anni da un punto di vista molto particolare. Il racconto emozionato ed emozionante di un luogotenente dell’Arma dei carabinieri appartenente fin dalla sua fondazione al corpo speciale del G.I.S., Gruppo Intervento Speciale, noto anche come “teste di cuoio”. La voce narrante di questo avvincente memoir ci conduce in presa diretta all’interno di questo gruppo d’élite circondato dalla più assoluta segretezza, a partire dalla prima, riuscita azione del G.I.S., ossia la repressione della rivolta scoppiata nel supercarcere di Trani nel 1980. Oltre all’azione, alla tecnica, alla preparazione militare e all’allenamento strenuo, in queste pagine scopriamo anche l’uomo dietro il mefisto, il marito, il padre che non può rivelare il suo ruolo nemmeno ai familiari più stretti, l’uomo che si interroga sui limiti delle proprie azioni, nel corso di una vita fatta di missioni in terre ostili, di notti insonni, di incertezza del domani. E se non mancano i momenti di gioia, in un angolo del cuore c’è sempre il dolore per i compagni che non ce l’hanno fatta, per i bambini che soffrono nelle zone di guerra e per tutti coloro che non si è riusciti ad aiutare.

Comandante Alfa è lo pseudonimo sotto cui si nasconde l’identità di uno dei fondatori del G.I.S., il Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri.

Documento inserito il: 31/12/2014

Ultimi articoli inseriti


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy