AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Storia - Recensioni librarie >

'Il Risorgimento tra rivoluzioni e canzoni' di Alessandro Crocco [ di ]

Il libro, che non è un canzoniere come potrebbe sembrare dal titolo, si propone di ripercorrere la storia del Risorgimento italiano analizzando le canzoni popolari e gli inni più celebri del periodo. I testi non sono tutti riportati integralmente, di alcuni vi sono soltanto le strofe più significative e caratterizzanti. Da questo percorso canoro viene fuori una prospettiva diversa rispetto ai documenti ufficiali, forse più umana, dalla quale è possibile cogliere il modo in cui gli avvenimenti di quel periodo furono percepiti e vissuti dalla popolazione.
Il primo capitolo inizia trattando i canti d’ispirazione giacobina composti durante l’occupazione napoleonica in Italia, concludendosi alle soglie del 1848 con la figura di un Pio IX “liberale” e gli inni a lui dedicati.
Il secondo capitolo tratta i canti composti durante i moti del 1848-49. Un’attenzione particolare è dedicata ai canti popolari siciliani e, nel quarto paragrafo, all’inno di Mameli.
Il terzo capitolo riguarda, in particolare, gli anni 1860-61, trattando in special modo la figura di Garibaldi nei canti popolari soprattutto meridionali.
Il quarto capitolo è dedicato ai canti antirisorgimentali: da quelli antigiacobini del periodo dell’occupazione napoleonica in Italia a quelli dei primi anni post unitari. Completano l’opera un’appendice fotografica di spartiti dell’epoca e l’indice delle canzoni citate.

L’autore
Alessandro Crocco
, laureato in Lettere Moderne a Catania, insegna Italiano e Latino in provincia di Udine. Appassionato di storia moderna e contemporanea, s’interessa in particolare della tradizione del canto politico e sociale nella cultura popolare italiana. Ha pubblicato per la Palomar Maramao perché sei morto. La seconda guerra mondiale nelle canzoni (Bari, 2010) e per la rivista “Chronica Mundi” il saggio L’immagine di Garibaldi nei canti del Risorgimento (2011).

Titolo: Il Risorgimento tra rivoluzioni e canzoni
Autore: Alessandro Crocco
Editore: Prospettiva Editrice
Collana: I Territori
Pagine: 135
Prezzo: 13 euro

Documento inserito il: 10/04/2016

Ultimi articoli inseriti


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy