AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Storia - Musei storici >

Biglietto unico per i Musei di Solferino e San Martino: non è la solita Storia! [ di ]

La Primavera ai Musei di Solferino e San Martino ha portato incredibili novità: dalle telecamere di Superquark che lo scorso 30 marzo hanno ripreso il complesso monumentale di San Martino della Battaglia, ad importanti accordi inter-museali, che porteranno ad una cooperazione con altre realtà culturali per una maggiore valorizzazione del territorio; fino all’introduzione del biglietto unico per i tre siti museali.
Entrare al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, alla Rocca di Solferino ed al Museo del Risorgimento di Solferino con un solo biglietto? Da oggi si può! Il biglietto unico sarà valido 30 giorni dal rilascio e consentirà di visitare i tre musei ad un prezzo scontato del 20%.
Con soli 8 euro infatti sarà possibile intraprendere un viaggio alla scoperta del Risorgimento: dalla Torre di San Martino, dedicata a Vittorio Emanuele II, all’attiguo museo con numerosi cimeli dell’Esercito Sardo Piemontese, fino all’imponente Spia d’Italia ed al museo di Solferino, a soli 10 km di distanza da San Martino, dove è possibile trovare testimonianze del soccorso ai feriti, insieme ad armi e uniformi dell’Esercito Francese del Secondo Impero.
Un grande traguardo, il biglietto unico, che consente ad un prezzo conveniente di visitare ben tre siti museali, che lo scorso anno hanno raggiunto la quota record di 60 mila visitatori!
Un percorso attraverso la memoria della Battaglia che rese possibile l’unità d’Italia e che ispirò a Dunant l’idea della fondazione della Croce Rossa: armi da taglio e da fuoco, lettere dei soldati, ma anche a San Martino uno spettacolare ciclo di affreschi sulla storia risorgimentale ed un panorama mozzafiato, dall’alto della Torre di San Martino e della Rocca di Solferino, dalla cui altezza è possibile dominare tutto il territorio circostante.
La Spia d’Italia ed il Museo di Solferino, fino al 15 ottobre saranno visitabili ogni giorno, escluso il lunedì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19. Il complesso monumentale di San Martino della Battaglia è invece aperto anche il lunedì e tutti i giorni della settimana, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19, mentre le domeniche ed i giorni festivi è visitabile con orario continuato dalle 9 alle 19.
Per maggiori informazioni visitate il sito citato a fondo pagina.

Documento inserito il: 02/04/2017

Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy