AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Storia Antica > Impero romano

PAOLO DI TARSO A ROMA

I secolo d.C.. Due anni in attesa di processo. La custodia militare. Le evidenze. Le ipotesi.

del Prof. Pier Luigi Guiducci, della Pontificia Università Lateranense


Negli Atti degli Apostoli(1) sono descritte anche le vicende dell’apostolo “per vocazione”: Paolo di Tarso. Egli dimostra di essere una persona continuamente protesa ad annunciare il Vangelo di Cristo. Nei suoi viaggi missionari riesce ad affrontare difficoltà e pericoli. Dimostra, inoltre, una mentalità aperta a ogni interlocutore. Ciò gli consente di presentare una Chiesa universale e non nazionalista. Nell’ultimo periodo della sua esistenza, a seguito dell’avversione dei giudei più rigoristi al suo insegnamento, Paolo, già sotto stretta sorveglianza a Cesarea Marittima, chiederà al governatore della Giudea Porcio Festo(2) di poter essere giudicato da Cesare.(3) Tale richiesta verrà accolta perché l’apostolo aveva la cittadinanza romana. Dopo un viaggio travagliato, Paolo arriverà nell’Urbe (forse nel marzo del 61 d.C.) affrontando diverse altre prove fino al martirio.
Leggi tutto...Leggi tutto...Leggi tutto...Documento inserito il: 13/02/2019
  • TAG: paolo di tarso, cristianesimo, apostoli, arresto, processo, condanna

Articoli correlati a Impero romano


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy