AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Storia Contemporanea > La Seconda Guerra Mondiale

Testimonianze di mitragliamenti aerei a Foggia nell'estate 1943

Testimonianza di Maria Luigia A.;
Mio fratello lavorava all’INPS a Foggia, mia madre la mattina del 22 luglio, tornò a Foggia dall'abitazione in campagna dove eravamo sfollati, per prendere delle cose nella nostra casa, in via Monfalcone. Quando uscirono di casa, verso le 10, suonarono gli allarmi aerei e loro subito si diressero verso un edificio in cui sapevano che c’era un rifugio nello scantinato. Giunti nella zona di Piazza San Francesco videro giungere i primi aerei, volavano a bassa quota e cominciarono a mitragliare. Mia madre e mio fratello corsero verso il rifugio, mentre intorno a loro la gente cadeva sotto i colpi. Rimasero nel rifugio fino al pomeriggio mentre continuavano le incursioni con i bombardamenti, quando uscirono trovarono la città devastata.

I mitragliamenti erano comportamenti molto frequenti a volte anche privi di una logica militare.
Testimonianza di Margherita S.:
"Eravamo sfollati in aperta campagna in un posto sicuro lontano da obiettivi militari, vedevamo gli aerei alleati che passavano sulle nostre teste. Un giorno però un aereo americano all’improvviso si abbassò talmente che potei vedere in viso il pilota e cominciò a mitragliare alla rinfusa il fienile, l’aia della masseria e tutta la zona attorno. Non sembrò che volesse colpirci, noi ci eravamo buttati per terra ma non potrò mai dimenticare il viso del pilota che mentre faceva questo se la rideva."


Ringrazio per la concessione della pubblicazione di queste due testimonianze, gli amministratori del sito http://foggiainguerra.altervista.org

Nell'immagine, edificio di Foggia distrutto dai bambardamenti alleati nell'estate del 1943.
Documento inserito il: 08/01/2015

Articoli correlati a La Seconda Guerra Mondiale


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy