AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > Eventi

'Primavera di Libertà' per il 70° Anniversario della Liberazione

Da mercoledì 15 aprile a domenica 24 maggio 2015 A Casalecchio di Reno (BO)
"Primavera di Libertà" per il 70° Anniversario della Liberazione
Previste la presenza di Rita Borsellino e la rievocazione dell’ingresso alleato.


In occasione del 70° Anniversario della Liberazione, l’Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno, in collaborazione con ANPI Casalecchio e con numerose associazioni del territorio, riunite nel Tavolo della memoria civile coordinato dall’Istituzione Casalecchio delle Culture, propone un ricco e articolato programma di oltre 20 iniziative, che prenderanno il via mercoledì 15 aprile per concludersi, più di un mese dopo, domenica 24 maggio.
"Primavera di Libertà" propone incontri, conferenze, spettacoli, percorsi sul territorio per rievocare la gioia della liberazione dal nazifascismo, il ruolo della Resistenza, il prezzo pagato nel corso della guerra da una città come Casalecchio di Reno (la "Cassino del Nord", bombardata per ben 41 volte tra il 1943 e il 1945, quasi completamente distrutta e insignita della Medaglia d'Oro al Merito Civile) e l'impegno a una cultura di pace e convivenza civile.

La commemorazione ufficiale di sabato 25 aprile, con il corteo nel centro della città a partire dalle ore 15.00, vedrà la partecipazione di Rita Borsellino, già europarlamentare, fondatrice del Centro Studi Paolo Borsellino e figura tra le più importanti per la promozione di un futuro libero dalle mafie, un impegno che da tempo caratterizza l'attività dell'Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno.

Tra le altre iniziative, si segnala La Colonna della Libertà, rievocazione storica dell'ingresso a Casalecchio delle truppe alleate il 20 aprile 1945, con decine di veicoli militari originali della Seconda Guerra Mondiale e relativi equipaggi in uniforme storica: l'appuntamento è per domenica 19 aprile, dalle 10.00 alle 19.00 nel centro di Casalecchio di Reno. L'iniziativa, che nelle edizioni 2013 e 2014 ha ricevuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, è promossa dal "museo itinerante" North Apennines Po Valley Park, con il contributo di Casalecchio fa Centro, Pubblica Assistenza Casalecchio di Reno, Pro Loco Casalecchio Meridiana, Autocarrozzeria Vanelli, EmilBanca Filiale di Casalecchio di Reno e Studio ALIS Infortunistica, e con il patrocinio di CNA Bologna.

Dichiarazione di Massimo Bosso, Sindaco di Casalecchio di Reno
Festeggiamo il 70° Anniversario della Liberazione con un ricco programma di importanti iniziative organizzate dall’Amministrazione Comunale, l’Istituzione Casalecchio delle Culture, ANPI, le scuole, numerose associazioni che ringrazio per l’impegno e per l’entusiasmo.
Con commozione ricorderemo le migliaia di donne e uomini i quali, volontari, seppero scegliere di combattere il nazifascismo nel nome della libertà e a costo della vita, per assicurare un futuro migliore a se stessi e alle generazioni future. Ricordare è un dovere perché non esistono diritti acquisiti una volta per sempre. Non possiamo affermare che il razzismo, le discriminazioni etniche, religiose e politiche siano situazioni lontane da noi. Tantomeno che siano scomparse.
L'identità della nostra comunità nasce da quelle terribili distruzioni e dalla volontà di ricostruire con i muri e le strade anche una cultura della convivenza che ha nei principi costituzionali, nella tolleranza, nella solidarietà e nella pace i suoi caratteri fondamentali da trasmettere in particolare ai giovani.
Celebrare questo ricordo diventa quindi parte della costruzione di una cultura della memoria e una cultura di pace che è per questa amministrazione un obiettivo fondamentale
”.
Documento inserito il: 14/04/2015

Articoli correlati a Eventi


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy