AVVISO: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Confermando questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti visualizza l'informativa estesa privacy-policy.aspx
>> Approfondimenti > Eventi

Primavera di Libertà: 'L'Agnese va a morire'-'Europa identitaria'

Prosegue con due serate consecutive in maggio "Primavera di Libertà", il programma di iniziative con cui l’Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno, in collaborazione con ANPI Casalecchio e con le associazioni del territorio riunite nel Tavolo della memoria civile coordinato dall’Istituzione Casalecchio delle Culture, celebra il 70° Anniversario della Liberazione.

Per la rassegna "PERSONE – Biografie in scena", venerdì 8 maggio, alle ore 21.00, presso la Casa della Conoscenza (Via Porrettana, 360) – Piazza delle Culture, in programma L'Agnese va a morire. La voce di Renata Viganò, reading e performance teatrale ideata da Caterina Renzi per l'Associazione Socio-Culturale Sintesi Azzurra. Le letture dal romanzo L'Agnese va a morire, pubblicato nel 1949 e tra i più significativi documenti letterari sulle donne nella Resistenza, si alterneranno a quelle di testi autobiografici di Renata Viganò (cui è dedicata, insieme al marito Antonio Meluschi, la sala seminariale di Casa della Conoscenza), a musica e immagini, con le voci di Caterina Renzi, Silvia Trevisani, M. Elisabetta Mancini, Giacinto Spadafora e Alda Baldini.
Il reading, curato da Sintesi Azzurra in collaborazione con la Biblioteca C. Pavese, è a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Sabato 9 maggio, alle ore 20.30, sempre presso la Casa della Conoscenza (Via Porrettana, 360) – Piazza delle Culture, l'incontro "Europa identitaria" vedrà Andrea Mammone, docente di Storia dell'Europa presso la Royal Holloway, University of London, discutere del pericolo neofascista in ottica transnazionale: un'occasione per comprendere la storia e l'attualità dei differenti movimenti di estrema destra in Europa, i collegamenti internazionali tra loro e la minaccia che essi pongono, in un momento di grave crisi economica (che espone ad analogie fin troppo evidenti con il passato), al processo di integrazione europea e all'ordine democratico nei singoli Stati. L'incontro, curato da ANPI Casalecchio di Reno, è a ingresso libero.
Andrea Mammone, nato in Calabria, laureato all'Università di Siena, dottorato presso la University of Leeds e docente alla Royal Holloway – University of London dal 2012, è uno dei massimi esperti di movimenti di estrema destra, tema su cui ha scritto articoli, tra gli altri, per The New York Times e The Guardian; Cambridge University Press pubblicherà nel prossimo luglio il suo volume Transnational Neofascism in France and Italy.

Ricordiamo inoltre che domenica 10 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, sarà aperta liberamente al pubblico la mostra "RicordEREMO", allestita dall'Associazione Culturale Aren'aria presso l'Eremo di Tizzano (Via Tizzano, 34) con immagini e ricordi di pace e di guerra legati a Tizzano.

Il programma di "Primavera di Libertà" prosegue con ulteriori iniziative fino al 24 maggio.
Documento inserito il: 06/05/2015
  • TAG: resistenza, liberazione, partigiani, anpi, casalecchio di reno, agnese va morire, andrea mammone, neofascismo, estrema destra

Articoli correlati a Eventi


Note legali: il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità di quanto pubblicato è esclusivamente dei singoli Autori.

Sito curato e gestito da Paolo Gerolla
Progettazione e sviluppo: Andrea Gerolla

www.tuttostoria.net ( 2005 - 2016 )
privacy-policy